giovedì 26 gennaio 2012

Successi dal Corso Steflor Etica nel mondo del lavoro




Successi dal Corso Etica nel mondo del lavoro

“Ho chiarito quali sono i comportamenti definibili come etici e quindi imparare a comportarmi di conseguenza. L’etica in azienda è utile.” M.P.

“Il beneficio è che ho compreso come si applica l’etica in azienda. Ho trovato utile l’argomento su atto di commisione e di omissione.” J.B.

“Ho capito come si applica l’eticain azienda; e la parte che ho trovato molto utile è stato l’atto di omissione e l’atto di commissione.” G.D.

“Mi ha dato molti imput su cui andare a lavorare personalmente e per poter rapportarmi meglio con i colleghi (enon solo) e migliorare le abitudini.Aver capito che certe volte serve cambiare il modo di rapportarsi con la gente per far presente delle abitudini da cambiare.” E.M.

“Grazie all’intervento di oggi, ho capito che è importante far notare ad una persona che si stà comportando in modo non etico, e quindi stà facendo azioni fuori etica, perché se faccio finta di niente influenzerò anche la mia sfera. E’ stato utile comprendere con esempi le situazioni fuori etica, perché a volte non si sa che un comportamento può essere sbagliato.” S.N.

“Valorizzazione della pesona e delle sue caratteristiche per una resa migliore in azienda.Capire come agire in ogni situazione non corretta. La comprensione della definizione di Etica.” F.C.

“Cercherò di applicare i dati sia nel lavoro che nella vita privata (famiglia, ragazzo); grazie al chiarire alcuni concetti di fuori etica.” S.N.

“Realizzare i propri obbiettivi scalando tutte le formule.Capire meglio la definizione di Etica e vederla rapportata ad esempi concreti di vita quotidiana.” E.M.

“Aver imparato le varie definizioni di Etica e di problematiche comportamentali.Sicuramente  riconoscere il comportamento delle persone definendo la loro posizione Etica è d’aiuto. Come risolvere le difficoltà sull’etica essendo un executive.” L.K.

“Le riflessioni personali sul concetto di etica sono d’aiuto oltre a all’Etica aziendale dove è applicabile al lavoro.” A. B.

“E’ applicativo nella vita lavorativa e di interesse personale.” E.V.

“L’ampliamento delle conoscenze in tema di Etica e del giusto comportamento aziendale.” M.C.

“D’aiuto su aspetti dell’Etica magari difficili da notare.” D.P.

“Riconoscere le situazioni di non etica.E le parti che vanno fuori etica.” A. A.

“Aiutare gli altri a capire cosa non è Etico e accorgersi dei propri errori e corrergerli.Libertà  di parola e potere decisionale perché è importante dire ciò che si pensa per imparare dalle opinioni degli altri anche per migliorare non solo se stessi, ma anche il gruppo.” V. D.

“Riconoscere comportamenti non in linea per il bene del gruppo. Comportamenti non etici riconoscendoli da solo dai propri errori.” M.L.

“Ho conosciuto i livelli di Etica e le cose che ogniuno può reputare Etiche.” S.Z.

“Imparare a ignorare i sintomi o le condizione fuori Etica (cosidette bandierine!!!) evitando così future situazioni  di emergenza o pericolo.Riconoscere le situazioni fuori etica nell’ambiente lavorativo, che possono aiutare a migliorare il gruppo ed avvicinarsi alla scena ideale.” R.L.

“In generale ho imparato che gestire situazioni non etiche è essenziale per avere statistiche in crescita. Gli esempi e le situazioni sono state d’aiuto.” P.D.

“Mi sono fatta un’idea di etica, e soprattutto l’idea che ha ogniuno di essi. Ascoltare le varie opinioni con le relative risposte.” V.G.


Nessun commento:

Posta un commento